Riparte il GIRO-E con i colori dell’Oglio Po

Mag 3, 2024 | News

Il territorio dell’Oglio Po torna a correre sulle strade del Giro d’Italia. Il GAL Oglio Po sponsorizzerà anche per il 2024 il Fly Cycling Team in gara al Giro-E, e-bike experience di respiro internazionale unica nel suo genere.

Quest’anno si parte il 4 maggio nella splendida Torino e si continuerà toccando mete a noi molto vicine, come Desenzano e Castiglione delle Stiviere. Dopo un percorso di 1.165 km e un dislivello totale di quasi 20.000 metri, le squadre arriveranno il 26 maggio a Roma.

Lo scorso anno il Giro-E ci ha avvicinati al mondo degli appassionati di ciclismo e ha creato entusiasmo anche sul territorio”, ricorda Domenico Maschi, Presidente del GAL Oglio Po. “L’esperienza 2023 si era conclusa al Cremona Circuit alla presenza dei gestori di questa importante realtà e degli amministratori locali con cui si è parlato di sinergie positive per tutti. Quest’anno riproporremo in parte questa formula, rafforzandola, per invitare enti, associazioni e semplici ciclisti che incontreremo sul percorso del Giro d’Italia a passare un po’ di tempo nell’Oglio Po”.

Nel Giro-E le squadre sono composte da sei sportivi amatoriali che, ad eccezione del capitano che corre per tutta la manifestazione, cambiano ad ogni tappa. Il vantaggio dell’utilizzo delle e-bike è infatti quello di permette anche a ciclisti non professionisti di cimentarsi in percorsi appannaggio dei campioni. Il primo ambasciatore del territorio che pedalerà con il capitano Amedeo Tabini sarà Fabio Bertusi per la Fondazione Sospiro: partenza il 10 maggio da Bastia Umbra con arrivo a Perugia. Seguiranno i sindaci Valeria Patelli e Vittorio Ceresini che il 15 maggio copriranno 58 Km tra Casalbordino (CH) e Francavilla al Mare (CH). Andrea Devicenzi, conosciutissimo atleta casalasco, percorrerà i 60 Km della 13° tappa tra Argenta e Cento nel ferrarese. Confermata anche la presenza di Natascia Pizza per la BCC di Rivarolo Mantovano alla tappa numero 16 del 21 maggio da Bolzano a Santa Caterina Valgardena.

I rappresentanti del territorio saranno equipaggiati con la divisa ufficiale del team, dotati di e-bike e assistiti durante tutto il percorso.
Come ha sottolineato il Direttore del GAL Oglio Po Giusy BottiL’iniziativa del Giro-E si integra con il calendario delle visite guidate gratuite sul territorio che sta proseguendo per promuovere la fruizione della Destinazione. Nei prossimi mesi torneranno anche gli spettacoli serali con proiezioni in luoghi speciali e una importante sorpresa che ci mostrerà il territorio attraverso lo sguardo di chi lo scopre per la prima volta. Oltre alla realizzazione di questi eventi, l’Ufficio Destinazione è al lavoro per consolidare la rete tra gli operatori del territorio, gli enti e le associazioni e i portatori di interesse.”

Gli account social #VisitOglioPo seguiranno l’impresa condividendo e pubblicando i materiali degli ambasciatori e della squadra. Quindi, chi volesse seguire questa nuova avventura, non deve far altro che cercare le pagine dell’OglioPo su Instagram e Facebook.

Leggi le altre notizie dall’Oglio Po!

In viaggio tra storie, paesaggi e persone dell’Oglio Po

Il territorio dell'Oglio Po, condiviso tra Cremona e Mantova, è plasmato dall'abbraccio millenario di tre corsi d'acqua - l'Oglio, il Po e il Chiese. Insieme hanno generato ricchezze naturali, storiche e culturali che ora si offrono ai visitatori con una nuova...

Asola: al via la nuova stagione teatrale

Il prossimo 17 novembre si alza il sipario sulla nuova rassegna teatrale asolana. Per la stagione invernale il Comune di Asola, nel cuore della provincia di Mantova, si prepara ad accogliere sei emozionanti appuntamenti teatrali dedicati sia al pubblico adulto che...

Dal Giro-E all’Oglio Po

La squadra del Fly Cycling Team, che ha portato il logo dell’Oglio Po lungo le strade del Giro d’Italia è arrivata sul territorio.Venerdì 8 settembre il capitano Amedeo Tabini ha guidato gli Ambasciatori dell’Oglio Po in un tour che da Gazzuolo è arrivato nel tardo...

La Giornata della Cultura Ebraica nell’Oglio Po

Il 10 settembre 2023 ricorre la Giornata Europea della Cultura Ebraica, un'occasione speciale per celebrare e onorare la ricca eredità culturale che nei secoli ha trovato spazio tra l'Oglio e il Po. Bozzolo, Sabbioneta e Ostiano, custodi di importanti monumenti e...