OP - Viaggiare nell’Oglio Po
it
en
   |    Gruppo di azione Locale Oglio Po terre d'acqua
cerca

Sito Unesco Lagazzi di Piadena

Il Monumento Naturale I Lagazzi di Piadena, istituito nel 2002 per salvaguardare l’area di rilevante interesse geomorfologico, paesaggistico e naturalistico, coincide con un evidente e ben conservato settore di un antico alveo fluviale, oggi percorso da un fosso di colo denominato Lagazzo, delimitato da scarpate morfologiche chiaramente incise nel livello fondamentale della pianura. Nel settore centro-settentrionale del paleoalveo è presente un piccolo bosco igrofilo, al margine del quale è stato allestito un itinerario autoguidato, con apposita cartellonistica permanente, che aiuta il visitatore a comprendere le peculiarità dell’area. La campagna circostante il monumento naturale è punteggiata di cascine e centri minori, come l’insediamento di San Lorenzo Guazzone, facilmente individuabili in questo ampio tratto di pianura ancora profondamente legato all’attività agricola. Oltre ad un rilevante interesse geomorfologico, paesaggistico e naturalistico, l’area risulta essere anche un importante sito archeologico: nel settore meridionale del monumento naturale sono infatti stati scoperti insediamenti palafitticoli dell’Età del Bronzo, che hanno restituito un buon numero di oggetti, ora esposti nel Museo Archeologico di Piadena. Nel 2011 l’area è stata iscritta nell’ambito del sito seriale “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino” nella Lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. 

fonte: http://www.comune.piadena.cr.it/

     

    Comuni