OP - Viaggiare nell’Oglio Po
it
en
   |    Gruppo di azione Locale Oglio Po terre d'acqua
cerca

Diritti Umani Parliamone
Data pubblicazione: 12 novembre 2021


“Diritti umani, parliamone” è il titolo della rassegna di eventi che si svolgeranno ad Asola dal 20 novembre al 10 dicembre 2021, promossa da associazioni ed enti del territorio e patrocinata dal Comune. Una ricca serie di conferenze, letture poetiche e dibattiti che rappresenteranno importanti occasioni per sensibilizzare sul tema dei diritti nonché informare e far conoscere il lavoro di tutte le realtà locali impegnate a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza in ogni sua forma.
Si inizia sabato 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dei bambini, con un incontro dedicato a “La promozione del benessere nella prima infanzia” presso la Biblioteca comunale “A. Torresano” alle ore 10.00. L’iniziativa, voluta dalla Cooperativa sociale Viridiana all’interno di un bando finanziato da Regione Lombardia, vedrà la partecipazione della psicologa Alessandra Squillace, dell’assistente sociale Isabella Ferrari e di Nicolò Genchi, comandante della stazione dei Carabinieri di Asola.
Giovedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, presso l’istituto Superiore “G. Falcone” alle ore 10.00, si svolgerà un incontro riservato agli studenti con l’avvocato Nunzia Rosalia Guzzo, autrice ed esperta in tema di violenza di genere, affiancata del comandante dei carabinieri.
Sabato 27 novembre nel Palazzo Municipale, presso la Sala dei Dieci, alle ore 18.30 si terrà, sullo stesso tema, la reading “E se poi non fosse…Amore. Contro la violenza sulle donne: interventi giuridici e azioni poetiche” a cura del Consultorio Familiare di Asola. L’incontro, rivolto a tutta la collettività, sarà un’interessante occasione per affrontare il tema della violenza sotto molteplici sfaccettature sia legali sia poetiche. L’evento vedrà la partecipazione dell’avvocato Nunzia Guzzo e le letture poetiche saranno accompagnate al pianoforte da Jacopo Andreoli. Per l’occasione saranno esposte fotografie di Nicoletta Palastrelli e opere di Patrizia Conti.
Chiude la rassegna venerdì 10 dicembre presso la Biblioteca comunale “A. Torresano” alle ore 18.00, la presentazione del libro di Rossella Abortivi “Il crepaccio, storia di un’ingiustizia”. L’incontro, curato e coordinato dall’Associazione Civico40, vedrà la partecipazione dell’autrice, di Giuseppina Sacco e della delegata di Amnesty International del Basso Garda.

     


    Comuni